Sai come spingere la vendita delle gift card?

Quasi tutte le attività, almeno una volta nella loro vita, hanno pensato (o hanno attivato!) delle campagne di gift card (chiamate anche carte regalo).

Se non sai cosa sono, servono a permettere ai tuoi Clienti di fare un regalo personalizzato ai loro amici. Te la chiedono in cassa, tu la carichi dell’importo desiderato e poi un loro amico verrà a spendere da te.

In questo semplicissimo passaggio, hai visto quanti vantaggi?

  1. Incassi prima (scusa se è poco)
  2. Togli un problema ad un tuo Cliente (!)
  3. Acquisisci un nuovo Cliente

Perchè acquisisci un nuovo Cliente?

Non è magia, ma è semplice metterlo in pratica! Se usi un sistema come NiceCard, quando il destinatario del regalo viene a spendere il suo credito, trasformi con un click la card da carta regalo a carta per la tua strategia di fidelizzazione (raccolta punti, tessera sconto, abbonamenti… )

E’ possibile infatti avere più di una campagna promozionale sulla propria carta, senza doverne distribuire di più.

E se il credito rimane, decidi tu in totale autonomia (basta un piccolo regolamento, che ti aiutiamo a redigere) se farlo spendere in più tranche oppure in una volta sola.

Come proporre le carte regalo?

Se è vero che la pubblicità è l’anima del commercio, se l’idea delle carte regalo rimane solo nella tua testa allora nessuno te le chiederà mai.

Potresti ipotizzare una locandina da appendere nel locale, oppure per esempio esporle, come ha fatto una nostra Cliente (Guarda su Instagram: https://www.instagram.com/nicecardit/ )

La sua soluzione è molto semplice: un cartoncino su cui è inserita la gift card. Un semplice espositore vicino alla cassa e tutti coloro che si recano a pagare vedono l’opportunità.

Non perdere altro tempo ora che ti ho dato qualche consiglio.

Fidelizza anche tu i tuoi clienti, contattaci subito!

Fidelizzare per la festa del papà in modo INTELLIGENTE

La Festa del papà è alle porte ed è la prima di tante altre festività che la stagione primaverile ci porta. Quindi come dico in ogni articolo “non farti trovare impreparato!”.

Fidelizzare per la festa del papà in modo INTELLIGENTE

Partiamo dal presupposto che ogni occasione è buona per fidelizzare la propria Clientela e indurla ad acquistare di più e più volte. A tal proposito quale occasione migliore di una festività?

Qualche giorno fa abbiamo celebrato la donna con regali e promozioni (hai letto il mio articolo a riguardo? Spero davvero tu non te lo sia perso, perché potevi trovare li alcuni consigli interessanti!). Ora è il momento di coccolare gli uomini, padri di tutte le età e coccolarli con offerte e promozioni.

Coccole per loro = più incassi per te.

I punti fondamentali da tenere bene in mente

Voglio aiutarti a strutturare la tua campagna per fidelizzare per la Festa del papà partendo dai punti fondamentali che devi tenere bene a mente:

  • Chi sono i tuoi Clienti? Alla base di ogni buona strategia sta l’analisi della Clientela. A chi deve essere rivolta? Infatti in base al target finale può cambiare il tipo di approccio e il mezzo di comunicazione. Quindi la prima domanda che devi porti è: “Chi è il Cliente a cui rivolgere questa campagna?“. I tuoi Clienti, ad esempio,  saranno coloro che devono acquistare un regalo o un servizio.
  • Non perdere di vista l’obiettivo. Una volta definito il target devi definire il tipo di offerta.  Il tuo scopo non è solo vendere loro un servizio o un prodotto, ma è fidelizzarli, cioè farli acquistare di più e indurli a tornare presso la tua attività più volte. Il modo migliore è quello di rendere vantaggioso l’acquisto, però con un vantaggio dilazionato nel tempo ( ad esempio “Acquista oggi e riceverai uno sconto del 15% per il tuo prossimo acquisto” oppure “prendi due prodotti e ottieni il triplo dei punti”). Così facendo i tuoi Clienti percepiranno come vantaggiosa la tua offerta e tu riuscirai nel tuo intento di fidelizzare ed aumentare il fatturato.
  • Mantieniti al passo con tutte le future festività. Per spiegarti questo punto ti faccio un esempio molto semplice. Io sono una tua Cliente, da te ho acquistato un regalo per mio babbo perché ho trovato vantaggiosa la tua offerta. Sono già ben predisposta a fare acquisti da te, perché mi sono trovata bene a comprare da te. Quindi la prossima festività farò più attenzione alle tue offerte e verrò direttamente da te per la mia necessità.

Concludendo il “Fidelizzare per la festa del papà in modo INTELLIGENTE”: ho un ultimo consiglio per te, ovvero quello di curare bene la tua campagna di fidelizzazione. Sii preciso nelle offerte e sfrutta a tuo favore le festività. La costanza è quello a cui fa davvero caso il Cliente ed è quella che lo fa sentire sicuro ad acquistare da te.

Contattami subito!

Fidelity card raccolta punti: VENDERE di più con la Festa della Donna

Lo sai che l’8 Marzo può essere un ottimo traino per le vendite, quasi come il Natale? Approfittare di questa festività ti offre la possibilità di aumentare il tuo fatturato e di farti conoscere da nuove potenziali Clienti.

Vuoi qualche esempio? Continua a leggere e scoprirai come VENDERE di più con la Festa della Donna.

3 esempi per usare al meglio la tua Fidelity card raccolta punti per la Festa della Donna

I modi per aumentare il tuo fatturato utilizzando una fidelity card raccolta punti sono molteplici. Oggi ti riporto tre esempi studiati appositamente per la Festa della Donna con cui potrai aumentare i tuoi incassi e far conoscere la tua attività a nuove potenziali Clienti.

  • Utilizza uno sconto esclusivo. Ad esempio se hai una profumeria potresti dare il 10% di sconto a tutte le donne che vengono a fare acquisti da te l’8 Marzo da spendere la volta successiva. Cosi facendo le tue Clienti torneranno volentieri a fare acquisti pur di usufruire dello sconto.
  • “Doppi punti se porti un’amica”. Un parrucchiere o un centro estetico può attuare questa strategia per invogliare le proprie Clienti ad attuare il passaparola pur di ottenere il doppio dei punti. E tu il doppio delle Clienti.
  • Sconto personalizzato per aumentare il numero delle Clienti. Questa strategia è perfetta se hai un ristorante. Puoi infatti fare uno sconto in base a quante donne ci sono per tavolo. Per esempio, 4 donne: 4%. 8 donne: 8%.In questo modo le tue Clienti porteranno a cena più amiche possibile per usufruire dello sconto.  Aumenti gli incassi in modo semplice e veloce.

Come vedi i modi per utilizzare la fidelity card raccolta punti è facile e veloce grazie al nostro sistema di fidelizzazione.

Ricorda anche che dopo l’ 8 Marzo ci sono altre festività importanti che potrai utilizzare per aumentare il tuo fatturato ed il numero dei Clienti.

Ti serve solo il nostro sistema di fidelizzazione!

Contattami subito!

Aumentare lo scontrino medio in modo SEMPLICE e veloce con tre esempi di strategia da mettere in pratica

Aumentare lo scontrino medio è uno dei primi traguardi interessanti da raggiungere per un negoziante. Significa andare ad effettuare una strategia mirata di fidelizzazione sulla clientela per aumentare velocemente i guadagni.

Vuoi sapere come riuscirci? Te lo spiego raccontandoti la storia di uno dei nostri clienti. Per questioni di privacy non ti scriverò il (vero) nome nè le giuste cifre, ma faremo esempi un po’ più semplici.

Il Signor Emanuele possiede una attività e ha calcolato che il suo fatturato annuale è di 100’000 €. Grazie al nostro sistema di fidelizzazione sa che il suo database clienti è composto da 3000 persone. A questo punto è possibile calcolare che lo scontrino medio del signor Emanuele è pari a 33,3 €.

Emanuele ha deciso che vuole aumentare lo scontrino medio. Ha già iniziato una campagna di fidelizzazione che sta dando i suoi frutti portando nuovi Clienti e ora vuole incrementare i guadagni.

Il suo obiettivo è aumentare i guadagni del 10%. Come può fare Emanuele?

La strategia per aumentare lo scontrino medio di Emanuele

Aumentare i guadagni del 10% vuol dire arrivare ad uno scontrino medio di circa 36.6 €: se ci pensi non è un traguardo impossibile, anzi.

Tramite il sistema di analisi di cui dispone Emanuele  riesce a targettizzare la sua clientela e ad identificare come si diversificano gli acquisti secondo fasce di età e genere. In parole più semplici può estrarre dal suo intero database clienti un gruppo ben definito. Così facendo riesce a scegliere su quali prodotti fare promozioni e in che modo.

Finalmente entriamo nel vivo e vediamo:

Come aumentare il tuo scontrino medio in modo SEMPLICE e veloce con tre esempi concreti di strategia da mettere in pratica.

Ti propongo tre esempi concreti ma molto semplici per farti capire quanto è facile aumentare lo scontrino medio con la giusta strategia di fidelizzazione.

  • Facciamo l’esempio di un’attività di vendita di cialde di caffè. Per aumentare lo scontrino medio, ad esempio, potresti offrire doppi punti a chiunque acquisti una ulteriore scatola di cialde. Così facendo aumenti il valore della transazione gratificando il Cliente.
  • Questa volta ti faccio l’esempio di un ristorante per rendere chiaro cosa intendo. Se tutti i commensali di uno stesso tavolo prendono il dolce ottengono uno sconto superiore caricato sulla loro tessera sconto.
  • E nel caso di un parrucchiere? Potrebbe impostare un’offerta basata sul raggiungimento di un determinato importo: “Al raggiungimento di una spesa superiore a 70 €  ti offriamo il 15% di sconto sul tuo prossimo taglio e piega”. Così facendo lo scontrino medio aumenta e la Cliente sarà portata sicuramente a tornare per usufruire dello sconto.

Aumentare il fatturato con una campagna di fidelizzazione ben strutturata è semplice e veloce come hai visto. Poni un nuovo traguardo ai tuoi guadagni e fidelizza i tuoi Clienti utilizzando il nostro software!

Contattami subito!

 

 

Come FIDELIZZARE utilizzando l’NFC per gli stabilimenti balneari

Fidelizzare utilizzando i supporti NFC è la nuova frontiera per gli stabilimenti balneari. Questa tecnologia ti permette di guadagnare prima e di più dai tuoi Clienti.

Come fidelizzare i Clienti usando la tecnologia NFC in un lido balneare?

Come ben sai esistono vari modi di fidelizzare: puoi impostare una raccolta punti, oppure optare per una tessera sconto o un abbonamento. Puoi addirittura decidere per una campagna prepagata con tessera ricaricabile, naturalmente puoi attivare pure più campagne contemporaneamente.

Qui arriva la parte migliore. Utilizzando la tecnologia NFC puoi fare tutto questo con un semplice accessorio.

Che sia un portachiavi o un braccialetto in  silicone potrai fidelizzare i bagnanti dei tuo stabilimento in maniera semplice e veloce.

Come leggere i braccialetti o i portachiavi NFC nel tuo lido balneare?

Usando un semplice smartphone Android – con lettore NFC incorporato – puoi installare la nostra APP presente sul Google PlayStore. Trasformerai dunque il tuo telefono in un POS virtuale e sopratutto senza fili, in grado di leggere sia i codici a barre delle classiche tessere che i dati contenuti in un dispositivo NFC.

Il funzionamento è semplicissimo, ti basterà avvicinare il tag NFC al telefono e la lettura sarà immediata!

I punti di forza della tecnologia NFC

Come dicevo prima le applicazioni per questi supporti sono molteplici, ma quali sono i reali vantaggi?

  • Incassi subito. Che tu voglia puntare su una campagna con “carta prepagata” o una campagna “ad ingressi” potrai contare su un incasso sicuro, veloce e sopratutto anticipato. I bagnanti potranno in ogni caso usufruire dei tuoi servizi semplicemente avvicinando il dispositivo al cellulare su cui è presente la nostra APP ed il gioco è fatto.
  • Paghi solo quello che usi. Il tuo lido balneare lavora solo nei mesi estivi? Pagherai solo l’utilizzo del nostro software solo durante quel periodo. Questo ti permette di non spendere inutilmente e di strutturare nuove campagne per la prossima stagione estiva.
  • Resta connesso. Grazie ai comodi gadget NFC potrai fidelizzare e rimanere connesso a tutti i tuoi Clienti. Avrai un database sicuro sempre a tua disposizione dove verranno salvati i dati dei bagnanti che potrai poi ricontattare con l’avvicinarsi della bella stagione. Invogliarli a tornare e promuovere il passa parola sarà la tua strategia vincente.

Belli, personalizzabili e comodi i dispositivi NFC offrono tante soluzioni e campagne di fidelizzazione per aumentare il tuo fatturato ed il numero dei tuoi Clienti. Non aspettare altro tempo e arriva pronto alla nuova stagione estiva!

E tu, che dispositivo NFC vuoi per il tuo stabilimento?

Contattami subito!

 

 

I 4 segreti della fidelizzazione spiegati dal nostro responsabile marketing

“Come capire se un Cliente è affidabile?-  è la domanda che più spesso mi viene rivolta in trattativa.” – Danilo inizia così a spiegarmi i 4 segreti della fidelizzazione.  Sai su quali Clienti fare affidamento per la tua campagna di fidelizzazione?

“Fidelizzare” – Continua Danilo – “rappresenta un investimento importante e fondamentale per aumentare il fatturato della propria attività, ma è importante sapere su quali Clienti investire tempo .  Se un Cliente si fida e si lascia consigliare allora è un buon prospect, ma senza una buona campagna di fidelizzazione questo rapporto è destinato a durare poco.”

Quando ho scritto questo articolo l’ho fatto pensando ad un modo per darti consigli utili ed immediati. Quindi quale modo migliore di chiedere al nostro responsabile marketing di svelarti i 4 segreti della fidelizzazione che nessuno ti avrebbe mai detto?

I 4 segreti per fidelizzare i tuoi Clienti che devi tenere assolutamente a mente

Ho chiesto al nostro responsabile marketing di rivelarmi 4 segreti per una fidelizzazione efficace e queste sono state le sue risposte:

  1. Fidelizzare un Cliente costa meno che acquisirne uno nuovo. “Molti non ci pensano, ma mantenere un Cliente fedele costa meno rispetto alla conquista di un nuovo Cliente. Il fatto interessante, tra le altre cose, è attivare una strategia invisibile che la concorrenza non potrà mai copiarci, proprio perchè è attivata sui propri Clienti e non viene fatto alcun battage pubblicitario. L’ideale sarebbe fidelizzare i già Clienti ed conquistarne sempre di nuovi, per aumentare velocemente il fatturato– spiega Danilo.
  2. Ascoltare i Clienti. Il secondo segreto ce lo spiega così: “Prendiamo ad esempio la tua parrucchiera. Tu vai da lei perché lei sa che tipo di taglio ti piace, perché ascolta le tue esigenze e i tuoi bisogni. Se così non fosse tu saresti insoddisfatta e andresti da un’altra parte. Quindi la cosa più importante da fare è ascoltare il Cliente e non fare cambiamenti drastici nella loro routine. Se si fidano di te per un motivo è meglio non cambiare modo di fare.”
  3. Proporre e seguire. “I Clienti non vanno abbandonati”  – Su questo punto il nostro responsabile marketing, vi assicuro, ci tiene molto. Prende fiato e continua – “Inizialmente è importante proporre un prodotto/servizio al Cliente. Spiegare l’opportunità e ascoltare la sua opinione. Dopo il primo acquisto il Cliente non avrà bisogno dello stesso tempo impiegato la prima volta. Questo si rivelerà un guadagno per il negoziante, ma è importante seguire il Cliente nell’utilizzo del prodotto/servizio. Come lo sta usando? Possiamo integrarlo con un altro acquisto? Così facendo il negoziante ha un’idea della soddisfazione del Cliente.” – Perché un Cliente insoddisfatto non torna, aggiungo io.
  4. Ricorda al Cliente che esisti. La fidelizzazione non finisce quando il Cliente esce dal negozio con la tua tesserina in tasca e in merito Danilo ci rivela: “è importante che il Cliente si ricordi che ha scelto te come negoziante e che ha bisogno di te. SMS con mittente personalizzato, email marketing automation e altri accorgimenti possono lasciare un’idea chiara nella mente del Cliente.”

Fidelizzare i tuoi Clienti è possibile e non smetterò mai di ripeterti quanto è importante per la tua attività! O usando le parole di Danilo – “Fidelizzare i Clienti è la linfa vitale di una attività. Più i Clienti sono soddisfatti, più tornano a fare acquisti e più aumenta il passaparola. Il che significa banalmente più fatturato”

Hai una domanda da fare a Danilo? Contattaci e lui costruirà passo dopo passo una campagna di fidelizzazione personalizzata ed unica per te.

Contattami subito!

Come GUADAGNARE come società sportiva fidelizzando i tuoi tesserati

Non smetterò mai di ripetere quanto è importante avere delle campagne di fidelizzazione al giorno d’oggi. É il modo migliore per aumentare i guadagni e portare nuovi Clienti a fare acquisti. Questo vale anche per le associazioni sportive!

Se ti stai chiedendo “Come si fa?” continua a leggere e risponderò alla tua domanda.

Come fidelizzare i tuoi tesserati aumentando i guadagni

Vado dritto al sodo: il modo migliore per fidelizzare i tuoi Clienti, se hai una società sportiva, è quello di promuovere un circuito commerciale.  In questo modo:

  1. fidelizzerai i tuoi tesserati,
  2. guadagnerai dal contributo delle altre attività associate,
  3. otterrai nuovi iscritti,
  4. aumenterai le vendite in genere.

Come funziona una associazione tra negozianti?

Il funzionamento è molto semplice e te lo spiego con un esempio: il signor Bianchi è il proprietario della Tutto Fitness – che è una società sportiva con diversi associati – vuole iniziare una campagna di fidelizzazione. Decide quindi di contattare alcuni negozianti vicini alla sua attività, proponendo di realizzare una carta che dia vantaggi a tutti i suoi associati che andranno a spendere proprio in quei negozi.

Verrà così generato un circuito di raccolta punti ed il signor Bianchi si assicurerà un ulteriore guadagno grazie a tre fattori principali:

  1. Promuovere il circuito con i suoi Clienti già tesserati.  Una volta istituito il circuito, tutti i Clienti del signor Bianchi avranno diritto a ricevere dei punti per ogni acquisto in ognuna delle attività del circuito. Con i punti si potranno ricevere in cambio chiaramente dei premi.
  2. Vendere i punti. Ogni attività acquisterà i punti direttamente dalla società sportiva del signor Bianchi ed essendo prepagati si avrà un incasso certo (ed anche i premi che verranno erogati in seguito saranno già pagati).
  3. Come promotore della campagna il signor Bianchi ha la possibilità di farsi pubblicità con i Clienti delle attività associate (perchè anche loro vorranno la carta che da vantaggi, vedendola nei negozi). Così facendo il numero di iscritti alla propria associazione sportiva tenderà ad aumentare, in maniera proporzionale a come verrà proposta l’opportunità.

Hai una associazione sportiva e vuoi aumentare i tuoi guadagni fidelizzando i tuoi Clienti? Ora ti sei fatto un’idea di cosa fare per ottenere il risultato sperato!

Vuoi iniziare dar vita al tuo circuito di fidelizzazione?

Contattami subito!

Come ottenere successo con la strategia natalizia perfetta e fidelizzare al massimo i tuoi Clienti (+ i 3 fatidici errori da non fare assolutamente)

Natale è alle porte e a questo punto dovresti aver già iniziato a mettere in campo tutte le strategie necessarie di marketing. O no?

“A Natale sono tutti più buoni” e soprattutto abituati a ricevere qualcosa.  Io in questo articolo non sarò troppo buona però.  Lo so che stai pensando “Devo pensare a qualcosa di originale per stupire i miei Clienti!”. Sicuro, ma considera che lo stanno pensando anche tutti gli altri. I tuoi competitor si staranno preparando al Natale già da tempo.

Perché ti dico questo? Perché puoi ancora ottenere successo con la strategia natalizia perfetta!

Pronto? Se hai letto fino qui direi di si, quindi iniziamo.

La strategia natalizia perfetta:

  • Fai un’offerta personalizzata

Sarò sincera: questa strategia la stanno usando già tutti, ma proprio per questo perché non farlo anche tu? I Clienti ormai sono abituati alle offerte Natalizie e si aspettano di trovarle in ogni negozio e punto vendita. Non proporre un’offerta di Natale ti pone decisamente in svantaggio rispetto ai tuoi competitor.

Rendi la tua offerta accattivante ed invitante, utilizza l’atmosfera natalizia e prenditi la libertà di osare un po’. Più l’offerta è caratteristica ed irresistibile più i tuoi guadagni saranno elevati.

  • Fai un video di auguri

I tuoi Clienti a Natale sono bombardati di offerte, sconti e acquisti frenetici. In tutta questa miriade di informazioni alcune possono passare inosservate o addirittura ignorate. Ricordi per esempio tutte le offerte di Natale che hai visto o ricevuto in questa ultima settimana? Io no. Mi ricordo solo quelle più allettanti per me.

Dove voglio arrivare? Semplice, voglio suggerirti di fare la differenza. La tua offerta speciale natalizia deve far presa sulla clientela e il modo migliore è rimanere in mente.

Per farlo puoi realizzare un semplice video di auguri sentiti in cui inserire la tua offerta da postare sul tuo sito e su tutti i canali social.

Però attenzione, usa questo tipo di strategia se e solo se  disponi di tempo e dell’occorrente per fare un video di qualità. Video girati sul momento con lo smartphone non vanno bene, mi dispiace.

  • Manda una mail natalizia o SMS con mittente personalizzato

Il Natale è sicuramente un ottimo motivo momento per mandare una mail o un SMS con mittente personalizzato (perché non entrambe!) a tutti i tuoi Clienti. Qualunque sia la tua offerta ricorda che è Natale, quindi il tema predominante di tutta la tua comunicazione deve avere dei marcati toni natalizi.

Pensa bene a cosa scrivere e struttura ogni parte al meglio, così facendo la tua offerta rimarrà ben in mente ai tuoi Clienti.

Proprio perché è Natale ho deciso di darti un’altra dritta! Fidelizza i tuoi Clienti in pochi semplici passi ed aumenta il tuo fatturato. Trovi tutto quello che c’è da sapere leggendo questo articolo:

Vuoi fidelizzare e vendere di più a Natale? Scopri come

Sei pronto per la tua strategia natalizia perfetta?

Queste sono le linee guida per una strategia di successo anche nel periodo natalizio. Ma attenzione a non cadere nei 3 fatidici errori da non fare assolutamente! É fondamentale in questo momento che tu ponga particolare attenzione a questi tre punti:

  • Rimanere fermo e non fare nulla. Il Natale è vicino, è vero, ma sprecare questa occasione equivale a perdere incassi e nuovi Clienti. Sicuro di non voler mettere in pratica la strategia natalizia perfetta?
  • Riutilizzare la strategia del Natale passato. No. No. NO. E ancora no.  Come dicevo prima i Clienti ora sono bombardati da una miriade di informazioni e tu starai pensando “e allora non si ricorderanno mai l’offerta che ho fatto l’anno scorso”. Su questo hai ragione, ma posso assicurarti che quell’offerta è ormai superata. I tempi cambiano e i tuoi competitor non stanno certo fermi.
  • Non addobbare il punto vendita. Su questo punto non dovrei dirti nulla. É Natale! I tuoi Clienti si aspettano decorazioni scintillanti e luminose, vogliono sentirsi immersi nell’atmosfera natalizia. Quindi addobba e decora non solo il tuo punto vendita, ma anche il tuo sito e i tuoi portali social!

In conclusione

Questi sono dei semplici consigli per rendere unica e perfetta la tua strategia natalizia. Ricordati di osare perché Natale è una volta l’anno!

Raccontami com’è andata e per definire meglio la tua strategia contattami! Renderemo migliore e di successo il tuo Natale!

Contattami

 

 

Fai conoscere il tuo brand per avere successo

Il primo punto fondamentale per aumentare il fatturato è: fai conoscere il tuo marchio, il tuo logo e la tua attività.
Questo primo comandamento fa la differenza tra una strategia marketing di successo  e una destinata a non funzionare.

Perché? Ti faccio subito un esempio. Ieri ho fatto la lista della spesa e tra le cose da comprare ho scritto “Scottex“. Fin qui tutto normale, ma se ci pensi attentamente noti che in questo caso  il nome del brand (dell’azienda) ha preso prepotentemente il posto del prodotto di uso comune.

La Scottex ha ottenuto questo risultato promuovendo il proprio brand e la sua immagine, ottenendo così il primo posto nell’immaginario comune. Ed è quello a cui devi aspirare anche tu.

Ma qual è il primo passo per arrivare a quel traguardo?

Il primo passo per far conoscere il brand

Per spiegarti qual è il primo passo da fare è importante che tu sappia oggi come oggi come i tuoi Clienti fanno acquisti.  Facciamo un esempio concreto e molto semplice:

Mettiamo che la Sig.ra Rossi di Firenze  ha bisogno di un paio di scarpe da cerimonia. É stata invitata ad un matrimonio e deve trovare assolutamente il paio perfetto. Quindi su Google cerca “Negozio di scarpe per cerimonie a Firenze”.  La Sig.ra Rossi a questo punto sceglierà tra questi negozi quello che secondo lei ha l’offerta migliore e li troverà le scarpe adatte.

Il Sig. Verdi ha un negozio di scarpe da cerimonia di ottima fattura e qualità ad un prezzo accettabile. Il suo negozio è uno dei più forniti di tutta Firenze e ha sempre gli ultimi modelli esposti in vetrina. Ma la Sig.ra Rossi non andrà da lui. Perchè? Perché il Sig. Verdi non ha investito nel posizionamento del suo brand, su Google praticamente non esiste. Quindi ha perso una Cliente, la Sig.ra Rossi.

Chiaro adesso cosa intendo?

Cosa fare per far conoscere il tuo brand

É importante a questo punto rendere la tua attività unica e riconoscibile sul mercato. Il modo più semplice è quello di analizzare tutte le caratteristiche della tua azienda e del servizio/prodotto che offri

  • Cosa offri di differente rispetto ai tuoi competitor?
  • Quali sono gli ideali e i punti di forza della tua attività?

Una volta trovati questi punti di forza è il momento di farsi conoscere su Google.  Così facendo i Clienti interessati al tuo servizio riusciranno a conoscerti già da una semplice ricerca da cellulare. Per farlo non servono enormi investimenti, ma costanza e voglia di emergere sui tuoi competitor.

Te la senti? Allora inizia subito a far conoscere il tuo brand!

Oggi la verità è che la concorrenza aumenta costantemente e per ottenere la visibilità che meriti in questo mare di offerte il primo passo è quello di essere sponsor di te stesso, affidandoti a dei professionisti del settore.

Contattaci subito per  una consulenza gratuita

Black Friday, fidelizza i tuoi Clienti in due semplici mosse

Venerdì 24 Novembre ci sarà l’attesissimo Black Friday. Famosa in America, questa giornata di offerte pazze ha preso piede ormai da qualche anno anche da noi.  Questo significa che molti sfrutteranno il Black Friday per comprare regali di Natale, oppure per approfittare di sconti vantaggiosissimi e magari per togliersi qualche sfizio con acquisti pazzi.

Quindi quello è ti chiedo è: “Che stai aspettando?

Il Black Friday sta arrivando e non devi farti trovare impreparato!

Te lo ripeto, non devi farti trovare impreparato. Il Black friday, o Venerdì Nero, offre un’enorme occasione ai negozianti e a chi possiede un’attività come te. Offre la possibilità di aumentare il fatturato ed il numero dei Clienti velocemente. Basta sapere come fare.

Proprio in preparazione di questa frenetica giornata ti lascio due facili consigli.

Due semplici mosse per fidelizzare i  tuoi Clienti

Ti sto per illustrare una semplicissima strategia di marketing basata su due mosse. Facile e veloce, ti permetterà di fidelizzare al massimo i tuoi Clienti, vediamo come:

  • Prima mossa: prepara la tua offerta

Il Black Friday è una giornata frenetica e movimentata e quindi il modo migliore per affrontarla con successo è quello di partire in anticipo.

Utilizza il tuo database Clienti per formulare offerte vantaggiose ed imperdibili. La cosa migliore è quella di targettizzare in maniera efficiente tutta la tua lista Clienti e strutturare offerte e sconti su misura. Più l’offerta è mirata e vantaggiosa più i tuoi Clienti saranno portati ad aderire all’iniziativa.

Ad esempio se sei un parrucchiere e sai che l’80% dei tuoi Clienti sono donne puoi formulare un’offerta tipo:

“10 pieghe al prezzo di 8, l’acquisto è valido solo per il Black Friday. Affrettati subito!”

Oppure se la tua attività vende prodotti o servizi la tua offerta sarà:

“Solo in occasione del Black Friday doppi punti su ogni prodotto acquistato”

I tuoi Clienti saranno contenti del vantaggio ottenuto e soprattutto torneranno nel tuo negozio ad utilizzare i prodotti o i servizi acquistati!

  • Seconda mossa: sponsorizza la tua offerta

Una volta strutturata l’offerta perfetta quello che ti rimane da fare è il renderla il più visibile possibile a tutti i tuoi Clienti. Come? Con un semplice Clic! Oltre a volantini e locandine da mettere direttamente nel tuo negozio è estremamente importante mandare un promemoria al tuo database Clienti attraverso un semplice SMS.

Già in un altro articolo ho spiegato l’importanza degli SMS con mittente personalizzato e mai come per il Black Friday sono degli alleati fondamentali per te.

Con un clic puoi inviare la tua offerta a tutti i tuoi Clienti per invogliarli ad acquistare da te. Puoi addirittura segmentare il tuo intero database Clienti ed inviare una determinata offerta solo a determinati Clienti così da massimizzare le tue entrate ed aumentare il tuo fatturato.

Quindi, cosa stai aspettando? Inizia subito la tua campagna di fidelizzazione dedicata al Venerdì Nero ed aumenta il tuo guadagno!

Contattaci subito per  una consulenza gratuita