Carta fedeltà: gratuita o a pagamento?

Riccardo, titolare di un salone di parrucchiere, durante una consulenza telefonica mi ha espresso il dubbio se far pagare le Clienti per avere la carta fedeltà – ed eventualmente quanto.

Come dico ormai a tutti coloro che ci contattano chiedendoci “un sistema di fidelizzazione”, quanto offriamo noi di Nicecard non è semplicemente un “pack con 500 card ed un sistema informatico per inserire punti”, noi stiamo offrendo un sistema per conoscere al meglio i propri Clienti (i tesserati dunque) e attraverso questo sistema di analisi aumentare il numero dei clienti,  il fatturato globale e lo scontrino medio.

E’ giusto far pagare la carta fedeltà?

E’ giusto dunque far pagare la carta fedeltà? A mio avviso no. Soprattutto se siamo all’inizio di una strategia di fidelizzazione clienti, abbiamo necessità dei dati delle persone che frequentano la nostra attività. Per chi dirà “Io voglio concedere il 10% di sconto ma solo se paghi 50€ l’anno di affiliazione – il costo della tessera“, ritengo che sia necessario valutare l’impatto di uno sconto del genere e quanto sia “sopportabile” dal proprio business. Meglio allora partire con un 5% per tutti, purchè tesserati e con il consenso alla privacy regolarmente rilasciato, e solo dopo ed ai migliori offrire il 10% – magari in cambio della presentazione di un amico!

Sapete già che Nicecard permette, in maniera estremamente veloce, di trovare i migliori Clienti?

Qui sotto trovate la schermata di un negozio che usa Nicecard, il cui scontrino medio è 50€. Su circa 2.000 Clienti, abbiamo estratto i migliori 20 (che da soli dal 01/01/2017 al 09/03/2017 hanno speso poco più di 125.000€… il loro scontrino medio è di 6.300€)

Carte Fedeltà: i migliori Clienti

A fronte di tanti Clienti che spendono la stessa somma media (che sia 50 o 100€), non riconosceresti – gratis – un 20% a chi ne spende almeno 50 volte di più? Certo dipende anche dalla redditività del servizio/prodotto offerto.

Gli alto spendenti hanno amici alto spendenti

Tra l’altro, stai pur certo che una persona “alto spendente” ha nelle proprie amicizie  qualcuno con la stessa capacità economica. Ed è proprio a quelle persone che devi puntare. Oggi!

A questo punto formuliamo di nuovo la domanda: le fai pagare le carte fedeltà o le offri gratuitamente?

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per capire facilmente come inviare SMS personalizzate, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

SMS con mittente personalizzato per farsi riconoscere subito dai Clienti

Gli SMS con mittente personalizzato sono lo strumento che stai cercando per rimanere connesso con facilità a tutti i tuoi Clienti.

Nell’era delle app come Whatsapp e Facebook, dove la messaggistica istantanea la fa da padrona, gli SMS rimangono dei validi aiutanti della tua campagna di fidelizzazione.

SMS con mittente personalizzato

Sai perché?  Per quattro semplici motivi:

  • Gli SMS ti fanno distinguere subito
  • Sono accessibili a tutti
  • Sono economici, facili da usare e personalizzabili.
  • Hanno garanzia di consegna

Vediamo meglio come.

Gli SMS con mittente personalizzato ti fanno distinguere subito

Gran parte delle persone oggi possiede uno smartphone e pertanto è continuamente raggiunta da notifiche di app come Whatsapp o Facebook. Un SMS invece viene ricevuto più raramente. Perciò gli SMS con mittente personalizzato sono  strumenti ideali per fidelizzare i tuoi Clienti perché sono subito riconoscibili.

Gli SMS sono accessibili a tutti

Devi sempre tener presente chi sono i tuoi Clienti.  Chi sono i tuoi Clienti affezionati? Quali non tornano da tempo? Chi non fa acquisti da un po’?

Per la tua attività è importante rimanere in contatto con tutti loro proponendo offerte su misura. Per farlo ti serve uno strumento facile da usare, veloce e accessibile a tutti.  Puoi avere tutto questo con gli SMS.  Con un clic potrai inviare a tutti i tuoi Clienti o solo ad alcuni un SMS  personalizzato  a tua scelta.  Facile,veloce ed accessibile a tutti!

Gli SMS sono economici

Puoi scegliere tra svariati pacchetti per invio SMS. Noi ti offriamo una piattaforma semplicissima da usare e modellabile in base alle tue idee e alla tua attività ad un prezzo vantaggiosissimo.

Grazie alla nostra piattaforma SMS con mittente personalizzato hai la possibilità di portare ad un altro livello la tua campagna di fidelizzazione, facendo sentire i tuoi Clienti coccolati ed appagati. Il tutto ad un prezzo economico.

Gli SMS hanno garanzia di consegna

Utilizzando una piattaforma professionale, rimane traccia degli SMS inviati, dei destinatari e del tasso di consegna agli stessi. E’ letteramente impossibile inviare con una SIM 500 oppure 1.000 SMS. Se ci provi vedrai che il gestore rallenta il tuo invio se non peggio te li blocca, anche se hai un piano illimitato. Il nostro software ti permette di consegnarli tutti nell’arco di pochissimi secondi, con una reportistica sempre presente e completa.

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per capire facilmente come inviare SMS personalizzate, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

Campagne promozionali per farmacia: consigli e strategie

Campagne promozionali per farmacie

Campagne promozionali per farmacia: l’obiettivo è aumentare il fatturato ed il numero di Clienti, scegliendo campagne promozionali attraenti ed in linea coi Clienti ed i loro gusti.

Il tutto tenendo a mente tre semplici passi:

  • Conosci i tuoi Clienti
  • Identifica i prodotti più adeguati
  • Affidati a Nicecard

Campagne promozionali per farmacia, primo passo:

Conosci i tuoi Clienti. Loro sono alla base di tutte le campagne promozionali per la tua farmacia. Conoscerli significa:

  • determinare per ognuno il tasso di frequenza presso la tua farmacia
  • determinare l’età ed il sesso in modo da personalizzare in maniera efficiente le tue promozioni.

Utilizzando Nicecard potrai accedere a qualsiasi informazione sui tuoi Clienti.

Esempio. Grazie a Nicecard sai che la percentuale di donne tra i 20 e i 40 anni che frequentano la tua farmacia più o meno assiduamente. Per loro potrai creare una campagna personalizzata con un clic. 

Campagne promozionali per farmacia, secondo passo:

Identifica i prodotti  più adeguati. Quale potrebbe essere più indicato per una promozione? Nicecard ti fa vedere cosa comprano i tuoi Clienti e su quelle informazioni puoi capire su quale prodotto puntare.

Continuiamo con il nostro esempio. Come abbiamo visto prima Nicecard può dirti con esattezza la percentuale di donne tra i 20 e i 40 anni. Inoltre puoi anche identificare quali prodotti comprano maggiormente. Così facendo otterrai campagne promozionali per la tua farmacia mirate.

Campagne promozionali per farmacia, terzo passo:

Sia che utilizzi una Fidelity Card interamente personalizzata o direttamente il codice fiscale dei tuoi Clienti il sistema Nicecard rimane sempre al tuo fianco. In tutta semplicità hai sempre a tua disposizione la possibilità di comunicare con i tuoi Clienti tramite SMS o mail!

E semplice ed immediata è anche la creazione di una nuova campagna promozionale. Tu decidi cosa fare e letteralmente con un semplice clic avrai impostato la promozione.

Torniamo al nostro esempio. Hai tutte le informazioni di cui hai bisogno. Hai selezionato il prodotto giusto e sai che campagna utilizzare. Ora è il momento di lasciar fare a Nicecard. Pochi piccoli passi e la tua campagna per le tue Clienti tra i 20 e i 40 anni è pronta in pochissimi secondi. Affidabile e veloce. 

Con questo semplice sistema potrai aumentare velocemente e facilmente il tuo fatturato ed ottenere Clienti soddisfatti e fidelizzati. Clienti che tornano molto più volentieri!

Vuoi saperne di più? Leggi il nostro articolo sulle Fidelity Card dedicate alle farmacie 

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per una consulenza personalizzata, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

Tessere raccolta punti: cosa c’è da sapere

Tessere raccolta punti

Le tessere raccolta punti sono uno strumento facile e veloce da usare e diventeranno presto le “migliori amiche” del tuo fatturato. Grazie alla nostra consulenza saprai come farle funzionare al meglio!

Prima di tutto facciamo un esempio concreto. Marco è un nostro Cliente di Ostia (litorale romano) titolare di un alimentari che aveva bisogno di aumentare lo scontrino medio. Grazie alla promozione “doppi punti” propone alle Clienti con uno scontrino minore di 15€ ulteriori prodotti (ad esempio carne in scatola) per arrivare a 18€. A questa soglia Nicecard eroga il doppio dei punti. Con una semplice strategia Marco sta spingendo i suoi Clienti a spendere di più.

Leggi l’articolo e troverai tutte le informazioni che ti servono.

La semplicità della raccolta punti la fa da padrone

Una campagna di raccolta punti accattivante e ben fatta ti permette di fidelizzare velocemente i tuoi Clienti. Grazie  alla semplicità,  la promozione è chiara per i tuoi Clienti e facile da gestire per te.

Per cominciare scegli il rapporto euro/punti: ogni quanti euro di spesa i tuoi Clienti avranno uno (o più) punti. Io ti consiglio per iniziare un rapporto 1:1 (un punto per ogni euro speso), ma è possibile variare a seconda delle tue necessità. Qui viene il bello: il nostro programma fa tutto da solo. Tu decidi il rapporto punti spesa e Nicecard fa il resto. Nessuna complicazione.

consulenza raccolta punti
Con NiceCard che lavora per te e la nostra consulenza puoi star tranquillo

La tessera a punti offre ulteriori vantaggi utili, ad esempio:

  1. fidelizzare al meglio i tuoi Clienti
  2. costruire un database dettagliato delle loro abitudini
  3.  analizzare la frequenza con cui tornano presso la tua attività.

Aumenta il tuo scontrino medio grazie alle tessere raccolta punti

Aumentare il tuo scontrino medio con le tessere raccolta punti  è possibile ed è anche incredibilmente semplice.

La sua funzione principale,quella di raccolta punti, può tornare a tuo favore in maniera del tutto inaspettata con un piccolo asso nella manica: promozione il doppio dei punti.

Mi spiego meglio.  Il tuo obiettivo è quello di aumentare il fatturato lo so bene. Quindi come puoi farlo dando il doppio dei punti ai tuoi Clienti? Con tre semplici esempi:

  • Spingere i Clienti ad acquistare ulteriori prodotti. Se il Cliente fosse al limite dello scontrino medio, un ulteriore articolo glielo farebbe superare ed avrebbe diritto al doppio dei punti (vedi esempio di Marco).
  • Fare offerte mirate a seconda della frequenza con cui i tuoi Clienti tornano nella tua attività. Ci sono giorni in cui si registra un numero di Clienti maggiore e uno minore?  Una possibile strategia da seguire è quella di offrire il doppio dei punti se tornano nel giorno con minore affluenza. Cosi facendo aumenterai la frequenza nei giorni in cui solitamente è bassa organizzando meglio il lavoro.
  • Promozioni dedicate a Clienti che non tornano da un po’ di tempo. Il sistema di tessere raccolta punti ti permette di vedere da quanto tempo un Cliente non torna a fare acquisti.  Per questi Clienti potrai formulare un’ offerta dedicata tramite piattaforma SMS o mail già integrate, invogliandoli a tornare.

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per realizzare le tue carte fedeltà personalizzate, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

Carte fedeltà personalizzate: come sono fatte

Carte fedeltà personalizzate

Carte fedeltà personalizzate: il primo (e spesso l’unico) strumento che ci lega al nostro Cliente. E’ importante dunque che sia un oggetto che il Cliente abbia piacere di tenere nel portafogli. Spesso può anche essere il sostituto di un biglietto da visita.

Carte fedeltà personalizzate: il fronte

Il fronte della carta fedeltà che realizziamo di solito è totalmente incentrato sul logo della tua attività. Deve ricordare immediatamente chi l’ha rilasciata e – dove possibile – distinguersi totalmente da tutte le altre già presenti.

Per questo motivo prepariamo la carta fedeltà utilizzando direttamente il logo del Cliente ed i suoi colori. Il servizio di realizzazione grafica è sempre compreso.Fidelity card personalizzate

Carte fedeltà personalizzate: il retro

Accennavamo prima al fatto che la carta fedeltà spesso è utilizzata anche in sostituzione del biglietto da visita. Sul retro inseriamo prima di tutto il codice a barre, univoco e diverso per ogni singola tessera. In questa maniera nel momento in cui inseriamo il nuovo tesserato all’interno del software fidelity card, saremo sicuro che ad ognuno di essi corrisponda una ed una sola tessera.

Oltre al barcode, abbiamo lo spazio per inserire il sito internet e/o il link alla pagina Facebook. Eventualmente trova posto anche il telefono. Tutte le altre informazioni possono essere ricavate dagli indirizzi internet.

Carte fedeltà personalizzate: le tricard

Un particolare tipo di carta fedeltà è quello chiamato tricard: nello spazio di una fidelity card ne troviamo in realtà ben tre. Il Cliente che la riceve può dividerla per regalarla a suoi amici. Come puoi immaginare, le tricard si prestano molto bene allo sviluppo di campagne di passa parola. Erogando vantaggi sia al presentante che al presentato, aumentiamo il numero di Clienti investendo su quelli che abbiamo già fidelizzato. Avevamo già parlato delle tricard più in dettaglio in questo articolo: http://www.nicecard.it/blog/le-tricard-come-passaparola/

Ulteriori personalizzazioni delle fidelity card

Nella forma più solita, le carte fedeltà personalizzate ricordano un bancomat o una carta di credito. E’ possibile aggiungere ulteriori personalizzazioni:

  • Numeri in rilievo (proprio come la carta di credito)
  • Effetto glitter / metallizzato (come un’automobile)
  • Card trasparente (di sicuro effetto)
  • Minicard con foro da usare come portachiavi

Sei pronto a realizzare le tue carte fedeltà personalizzate?

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per realizzare le tue carte fedeltà personalizzate, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

Promozioni per centri estetici vincenti

Promozioni per centri estetici

Promozioni per centri estetici: sai come renderle vincenti (per te) ed appetibili (per i tuoi Clienti)?

Continua a leggere e ti fornirò alcuni consigli, già messi in pratica con successo da altri centri estetici.

La promozione giusta al momento giusto

Siamo a metà aprile, è arrivata la primavera ed il primo sole scalda l’aria. Già si pensa al mare, alle scampagnate, alle gite fuori porta.

E’ il momento di promuovere lampade solari e tra qualche settimana le epilazioni. Nulla ti impedisce di scrivere a tutti i tuoi Clienti e promuovere un pack di 5 cerette al prezzo di 4, da farsi dopo il 15 maggio (ad esempio). Intanto incassi per dei servizi che farai più tardi e che sicuramente ti verranno chiesti!

Con la possibilità di inviare SMS con mittente personalizzato in pochi istanti raggiungi tutto il database. Nota anche che il numero di telefono è sottolineato (in automatico dal telefono): il destinatario può cliccarci sopra e si apre la schermata di composizione, così può telefonare e prenotare.

Sms con mittente personalizzato

Promozioni per centri estetici uniche e non ripetute nel tempo

Una volta che hai deciso la promozione, lanciala nel momento che ritieni più giusto e poi non ripeterla! Anche se ti ha dato risultati maggiori rispetto a quanto stimato, non puoi e non devi abituare i Clienti ad aspettare le tue promozioni.

Il prossimo anno nello stesso periodo offrirai un altro tipo di servizio, sempre legato alla stagionalità, ma non lo stesso.

Il motivo è esattamente quello sopra riportato: non puoi e non devi abituare i tuoi Clienti, altrimenti attenderanno solamente le tue promozioni.

Elabora un piano semestrale (se non annuale!)

Con un calendario davanti, organizza le promozioni per tutto il prossimo anno e la data entro cui lanciare ognuna di esse. Usa un’agenda elettronica (o cartacea) che ti aiuti a ricordare le varie scadenze (io uso moltissimo Calendar di Google). Se tutto il lavoro è pianificato, non dovrai mai correre!

Lega il passaparola alle promozioni per centri estetici

Torniamo all’esempio delle 4 cerette, con una in omaggio. Come puoi notare nel testo del messaggio, abbiamo invitato la destinataria della comunicazione a portare una sua amica, con il vantaggio di ricevere un ulteriore servizio… omaggio.

Se hai 500 Clienti, e di questi solo il 10% ti porta un’amica, avrai 50 Clienti in più. E’ uno dei modi migliori per farsi pubblicità: essere sponsorizzati da una persona già Cliente.

Promuovi e rendi visibili a più persone le tue promozioni

La tua fantastica promozione è stata lanciata. Ora è arrivato il momento di promuoverla per farla conoscere a più persone possibili!

  1. Pubblicala sul tuo sito internet, nella sezione news, nel blog, in qualsiasi posto tu possa accedere
  2. Pubblicala su Facebook (nella pagina aziendale e non nel profilo personale!). Invita i tuoi Clienti a cliccare “Mi Piace” e a condividerla. La vedranno anche i loro amici in questa maniera, ricevendo così un ulteriore passaparola.
  3. Manda un SMS a tutti i Clienti con un testo chiaro, conciso ed un invito all’azione “Prenota subito”, “Contattaci ora”. Presta attenzione anche al momento in cui invii: devi essere sicuro di poter rispondere prontamente alle telefonate che riceverai.

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per studiare insieme la tua migliore strategia di fidelizzazione, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

 

Software carte fedeltà: a cosa serve esattamente

Software carte fedeltà: a cosa serve esattamente?

Come utilizzare il nostro software carte fedeltà” è una delle domande che mi viene posta più spesso. Con il POS? Con il computer? Con un telefonino?

Posso sicuramente affermare che troppo spesso si sbaglia partendo dallo “strumento” per risolvere un “problema”. Si cerca un software carte fedeltà perchè si vuole fidelizzare la propria clientela; questo è ovvio (il nome stesso indica la funzionalità). Se volessimo però scendere nel dettaglio, nessuno vuole “fidelizzare” perchè è una moda, si cerca una risposta ad un problema oppure si vuole migliorare ancora quanto si fa già di buono.

Quali sono gli strumenti da usare per un software carte fedeltà?

Prendiamo un esempio medico. Nel caso in cui abbiamo un dolore ad un braccio, sicuramente non chiamiamo il nostro dottore e chiediamo di darci il farmaco tal dei tali, bensì esponiamo il problema e sarà lui che ci consiglierà la medicina più corretta. Allo stesso modo un software carte fedeltà non va visto come uno strumento fine a se stesso e come soluzione solo perchè “lo si ha”.

La nostra consulenza è valida sia in fase di attivazione che durante tutto il periodo in cui collaboriamo con un Cliente; ci viene esposto un problema e forniamo la migliore soluzione, utilizzando i migliori strumenti che il mercato ci mette a disposizione.

Una raccolta punti, ad esempio, funziona per tante attività, ma altre potrebbero aver bisogno di avviare una campagna di tessere sconto. Anche la gestione del software fidelity card rientra nella stessa casistica: utilizzare solamente il POS non permette di inserire nella scheda anagrafica del Cliente tante altre informazioni di cui invece potremmo aver bisogno.

Software carte fedeltà: promozioni mirate!

Guardiamo l’esempio qui riportato: ad ogni acquisto ho abbinato la motivazione. Quando domani vorrò ricercare solo coloro che hanno acquistato un “mobile bagno”, nel sistema di ricerca inserisco questo parametro e posso inviare un SMS o una Email a Giuseppe Verdi. Con un POS non avrei mai potuto farlo.

Software fidelity card

Al contrario, nel caso di un distributore di carburanti, dato che vende SOLO un prodotto, va benissimo l’utilizzo del POS.

Posso dunque fare pubblicità mirata, senza disperdere denaro ed energie!

A cosa serve un software carte fedeltà?

Alla luce di quanto ho espresso finora, un software carte fedeltà mi deve permettere di:

  • Salvare le anagrafiche dei Clienti (in conformità alla legge sulla privacy)
  • Gestire i loro acquisti
  • Invogliare il passaparola
  • Ricercare informazioni precise
  • Promuovere l’attività con pubblicità mirata ed in target

Chiamami in azienda al numero 06.50.78.11.38 per studiare insieme la tua migliore strategia di fidelizzazione, oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Invia una email

Le tricard come passaparola

Tutti conosciamo le carte fedeltà classiche; oggi invece voglio parlarvi delle tricard.

Invece di avere una sola fidelity card nelle dimensioni standard di 8,5 cm x 5,5 cm, nello stesso spazio abbiamo ben 3 diverse “mini card”.

A cosa servono le tricard

Con le tricard possiamo svolgere operazioni di passaparola (e quindi di aumento dei Clienti) in maniera molto ma molto semplice e facile.

In fase di stampa inseriremo su tutte e 3 le mini card lo stesso codice a barre.

Immagina ora il processo:

1 – Dai una tricard ad una tua Cliente, la quale fisicamente in mano avrà praticamente 3 tessere;

2 – La Cliente darà le altre due a due sue amiche;

3 – Quando verrà in negozio l’amica, il codice a barre ti dirà subito chi è la persona che ha parlato bene di te!

In quel momento erogherai una promozione sia al Cliente presentato che al Cliente presentante. Alla nuova persona ritirerai la card in suo possesso e darai una nuova tricard.

Quanti clienti posso ottenere in più con questo passaparola?

Facciamo un calcolo, tra l’altro per difetto:

  1. Hai 100 Clienti, stampi comunque 500 tricard;
  2. A questi 100 Clienti dai ad ognuno la tricard;
  3. “Solo” il 10% farà operazioni di passaparola, quindi 10 persone ti invieranno ognuna altre 2 persone (totale di 20 nuovi tesserati).
  4. Ora hai 120 Clienti. Un incremento del 20%. Non esiste un mezzo pubblicitario “vecchio stile” (volantinaggio, radio, TV) che riesce a darti lo stesso ritorno.

Vantaggi delle tricard rispetto alla pubblicità tradizionale

Prima di tutto, dobbiamo considerare l’investimento:

  • 500 tricard costano molto meno di un passaggio in TV.
  • il ritorno delle tricard è facilmente misurabile utilizzando il nostro sistema di analisi: puoi richiamare velocemente e facilmente solo i Clienti che ti mandano altre persone.

La tradizionale pubblicità infine non è facilmente misurabile. Dovresti chiedere ad ogni nuovo Cliente come ti ha trovato e dove. Se tu o i tuoi collaboratori dimentichi di chiederlo, ti manca un’informazione importante. Informazione che su NiceCard viene invece registrata in automatico!

Voglio più del 10% di ritorno dei Clienti

Hai ragione. Dobbiamo stimolare i Clienti con campagne SMS ed email a presentare la tua attività, con in cambio vantaggi sostanziali. Non ho parlato di vantaggi costosi, ma di vantaggi sostanziali. Hai un ristorante vicino da te? Vi conoscete? Se ci parli e vi accordate, scoprirai che una cena per 2 persone ti costa molto meno di distribuire 10.000 volantini in zona (dove magari ti conoscono pure e dove sai benissimo che non saranno mai distribuiti tutti). Perchè non regalare un buono – cena alla Cliente che nell’arco di qualche mese ti ha portato più Clienti?

Per avviare la tua campagna passaparola, contattami in azienda al numero 06.50.78.11.38 oppure inviami una mail coi tuoi contatti

Contattaci

 

 

Promozioni per parrucchieri: 5 consigli per renderle efficaci

Promozioni per parrucchieri: hai deciso che il tuo salone di parrucchiere ha bisogno di lanciare qualche promozione, per attirare nuovi (e vecchi Clienti). Hai immaginato già quale fare, quando comunicarla e come… qui trovi 5 consigli per aumentare il successo della tua campagna promozionale!

Lavoriamo da anni con tantissimi parrucchieri (e con tante altre attività in generale). Una volta attivato il sistema di fidelizzazione, il primo passo che facciamo è quello di fornire consigli, basati tutti sulla nostra esperienza.

Vediamoli insieme!

Comunica efficacemente la promozione

Qualsiasi essa sia, ci credi che molto spesso un errore che si compie quando si attiva una promozione per parrucchieri è quello di non comunicarla? A meno che tu abbia un numero di clienti limitato, immaginare di comunicare ad uno per uno la promozione e tutti i dettagli è fuori discussione! Hai sicuramente attivato la pagina Facebook aziendale (e se non ce l’hai ancora, fallo subito). Prendi una bella immagine (su pixabay.com ne trovi di gratuite, basta citare la fonte) e scrivi testo, condizioni e scadenza. Fissa il post in alto e invita tutti i tuoi Clienti ad andare su Facebook e a condividerla. Si, anche questo è passaparola!

Promozioni per parrucchieri: falle semplici!

Proprio nel momento in cui scrivevo questo articolo, mi è arrivata la newsletter di una grande compagnia ferroviaria, che mi invita ad acquistare due biglietti con il 50% di sconto. “Esattamente quello che mi serviva, ad aprile devo recarmi a Milano”, ho pensato dentro di me. Leggo i dettagli e mi trovo una lista di negazioni (“Non è valida dal .. al.. “, “Per accedere devi avere almeno viaggiato X km entro Y giorni nei Z mesi precedenti”, “Non puoi condividere questa promozione con nessuno”). Sai in quanto tempo ho premuto l’icona del cestino? Bene, quando dovrò partire comprerò i biglietti. Sempre che un loro concorrente non mi faccia prima un’offerta più semplice. Eppure avrebbero potuto avere a febbraio i miei soldi per un servizio di cui avrei usufruito a fine aprile.

Il consiglio dunque è: rendi la promozione semplice, senza inutili e complicati “paletti”!

Lancia una promozione accessibile a tanti

Se il tuo scontrino medio è di 35€, non puoi realizzare una promozione che coinvolga solo coloro che spendono almeno 100€.  Per questi ultimi realizzeremo insieme qualcosa di accattivante; per gli altri invece c’è la necessità di ricalibrare il target ed i dettagli, altrimenti rischi di generare malumore nei Clienti (che penseranno “Io non posso rientrarci… pazienza“).

Il nostro consiglio è: usa i nostri strumenti per vedere subito qual è lo scontrino medio e basati su di esso!

Conosci i gusti  dei Clienti (e cosa vogliono)

La scorsa settimana una nostra Cliente, Francesca, ci ha contattati per un consiglio e durante il colloquio abbiamo estratto il dato (grazie al sistema di analisi) che le sue Clienti nelle ultime settimane sembra siano orientate solo ai massaggi.  Cosa voleva promozionare? La luce pulsata. Nicecard ti sta dicendo che i tuoi Clienti vogliono fare massaggi. Bene, cavalca l’onda e non disorientarli!

Lancia la giusta promozione

La promozione deve essere giusta! Le clienti di Francesca vogliono fare massaggi (al momento in cui scrivo ha l’agenda piena per i prossimi 10 giorni). Le sue clienti spendono (secondo la loro percezione) il giusto per farsi praticare un massaggio (altrimenti non avrebbe prenotazioni). Francesca vuole aumentare il numero di Clienti (a breve assumerà una collaboratrice; più Clienti = copertura economica per un nuovo collaboratore). La promozione qual è? Non è assolutamente quella di abbassare il prezzo! Nè di regalare massaggi. La promozione che abbiamo lanciato è : “Prenota un massaggio con un’amica non tesserata, avrete entrambe uno sconto del 20% sul prossimo ciclo da acquistare.

  1. Ci stiamo assicurando che le Clienti acquistino ulteriori cicli di massaggi;
  2. Ci stiamo assicurando un passaparola, facendoci portare in studio nuove clienti.

Credo che dopo questo breve testo tu abbia le idee più chiare su come e quali promozioni per parrucchieri fare. Io ti invito a contattarmi in azienda, tramite telefono o tramite email, chiedendo di me.

Prima di lanciarti a capofitto in promozioni per parrucchieri, parliamone insieme, vediamo quali sono le migliori soluzioni da ritagliare sul tuo business!

Contattaci

Gestione fidelity card, quello che devi sapere

Con questo articolo vedremo insieme tutto quanto c’è da considerare per una facile gestione della fidelity card.

Traggo spunto dalla telefonata di chiarimenti che è intercorsa poche mattine fa tra me e Roberta, la titolare di un centro estetico a Caserta. Come ho avuto modo di approfondire in alcuni articoli precedenti, la decisione di introdurre nell’attività la fidelity card deve essere seguita immediatamente dopo dalla scelta dei migliori strumenti di gestione.

Roberta mi chiedeva un preventivo per la stampa di 200 fidelity card ed un POS, cosi da “fidelizzare con queste tesserine“. Tralasciando un momento da parte la semplice stampa delle carte (che possiamo realizzare in praticamente qualsiasi modalità esistente sul mercato!), ho voluto far notare che fidelizzare i Clienti non può e non deve fermarsi al solo rilascio punti / sconti. La gestione fidelity card deve prevedere diversi strumenti e passaggi.

La gestione fidelity card: quali strumenti sono necessari

Computer, tablet oppure smartphone (tutti con connessione ad internet)

NiceCard è stato sviluppato per poter essere utilizzato con diversi strumenti. Un PC (Windows o Mac non fa differenza) con un browser (il programma che si utilizza per navigare) offre la migliore esperienza, perchè permette di utilizzare la piattaforma in tutti i suoi aspetti. Nell’operatività quotidiana è veloce più di un POS: basta scrivere l’importo speso e il programma fa tutte le conversioni.

Il portale di gestione fidelity card si adatta poi automaticamente ai vari dispositivi, quindi è possibile navigarlo anche con un tablet ed uno smartphone.

Infine per i telefonini con sistema operativo Android è disponibile l’APP esclusiva che trasforma il cellulare in un vero e proprio POS 2.0.

Le fidelity card

Sono l’anello di congiunzione tra noi ed il nostro Cliente. Non sono però totalmente indispensabili: potremmo assegnare ad ogni cliente il proprio numero di cellulare e usare quello come codice unico. Al posto delle fidelity card inoltre si potrebbero usare anche tag NFC, sicuramente di aspetto meno comune rispetto alle tessere.

SMS con mittente personalizzato

Parlo in base all’esperienza che abbiamo accumulato in questi anni di fidelizzazione: un SMS al giorno d’oggi è ancora uno strumento dal potere eccezionale. Offre semplicità di invio (basta un click) e ottiene ritorni di investimenti con percentuali anche del 20/30%.

Un messaggio diretto, con un invito all’azione (“Vieni in negozio”, “porta un amico”) viene letto di solito entro 5/10 secondi dall’invio e scatena subito il suo effetto positivo.

La piattaforma di fidelizzazione

Siamo giunti dunque al punto cruciale: la piattaforma è il collante tra tutti i nostri strumenti. Le sue caratteristiche devono essere:

  1. Facile da usare, per commessi e per titolari;
  2. Non rigida: assegnare un qualsiasi codice a qualsiasi Cliente ci permette di usare, ad esempio, il tesserino sanitario
  3. Con meccanismi automatici: deve permettere l’invio automatico di SMS al verificarsi di talune condizioni (compleanno, registrazione, mancato ritorno)
  4. Sicura e protetta: un certificato di sicurezza per proteggere i dati, database dei Clienti con copia continua delle informazioni inserite
  5. Adattabile alle esigenze: ogni attività deve poter inserire una campagna diversa con meccanismi  diversi

Dopo anni di fidelizzazione, la nostra ha all’interno tutto questo. Chiamaci e prendiamo un appuntamento per vederla insieme!